ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, aumentati casi tumore vicino deposito scorie nucleari Asse

Lettura in corso:

Germania, aumentati casi tumore vicino deposito scorie nucleari Asse

Dimensioni di testo Aa Aa

Aumentati in Germania i casi di tumore nell’area intorno al deposito di scorie nucleari di Asse. Lo ha riferito il governo della Bassa Sassonia, che non ha legato l’incremento alla presenza del sito, dovendo essere accertate le cause: una valutazione più approfondita della situazione è prevista verso metà dicembre. Secondo l’Ufficio federale per la protezione dalle radiazioni (BfS), il deposito per il momento non rappresenta un pericolo.

“In ogni caso – afferma Claudia Roth, leader del partito dei Verdi – di fronte a un tale aumento di numero di casi di tumore non si può andare avanti con il ‘business nucleare’ solito. Deve esserci una reazione a tutti i livelli, bisogna indagare e trarne le conclusioni”.

Migliaia di persone avevano manifestato a inizio novembre contro il passaggio di un convoglio carico di scorie radioattive, partito dalla Francia e diretto in Bassa Sassonia, in un sito di stoccaggio non lontano da Asse.

Questo venerdì il Bundestag, il parlamento federale tedesco, ha approvato il disegno di legge presentato dall’esecutivo per un prolungamento della vita degli impianti nucleari del Paese. Entrerà in vigore il primo gennaio 2011, dopo la prevista firma del presidente della Repubblica Federale.