ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seul invia rinforzi nel mar giallo, Pyongyang minaccia nuovi attacchi

Lettura in corso:

Seul invia rinforzi nel mar giallo, Pyongyang minaccia nuovi attacchi

Dimensioni di testo Aa Aa

Restano ai ferri corti Corea del sud e del nord: Seul ha ordinato l’invio di rinforzi militari nelle isole del mar giallo. Poco prima Pyongyang aveva minacciato di lanciare nuovi attacchi in caso di provocazioni da parte della Corea del sud. Quest’ultima ha condannato con una risoluzione del parlamento il bombardamento di martedì.

Secondo media sudcoreani Kim Jong Il avrebbe dato personalmente l’ordine di bombardare l’isola di Yeonpyeong e assieme al suo successore Kim Jong avrebbe visitato la base da cui sono partiti i tiri d’artiglieria, poche ore prima dell’operazione. Sui media nordcoreani nessun accenno, ma le foto dei due in una fabbrica di salsa di soya.

Nell’attacco sono morti due soldati e due civili. Gli Stati Uniti e la Corea del sud, che nel fine settimana compiranno esercitazioni militari congiunte, vorrebbero la mediazione della Cina, alleato della Corea del Nord.

Pechino si è detta contraria a qualsiasi provocazione militare, senza precisare ulteriormente. Il ministro degli Esteri cinese ha rinviato la sua visita a Seul prevista per domani.