ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda, rating declassato. Manovra da 15 miliardi, aiuti Eu per 85

Lettura in corso:

Irlanda, rating declassato. Manovra da 15 miliardi, aiuti Eu per 85

Dimensioni di testo Aa Aa

Una manovra da 15 miliardi di euro, con tagli alla spesa per 7 miliardi e nuove tasse per quasi due. Sono le cifre principali del piano anticrisi del governo irlandese, presentato dal premier Brian Cowen. Un piano che il parlamento dovrà approvare se vuole sbloccare gli aiuti dell’Unione europea per una somma attorno agli 85 miliardi.

“Sono fiducioso per il futuro”, ha detto il primo ministro, “questo piano accresce la fiducia, è un nuovo segno sulla strada del recupero. Un cammino che abbiamo iniziato sin dall’inizio di questa crisi economica e finanziaria”.

E mentre Standard and Poor abbassa il rating del paese, la crisi finanziaria si trasforma in crisi politica. Dopo il voto sul bilancio, infatti, sono già previste elezioni anticipate, che secondo i sondaggi potrebbero punire il partito del premier, Fianna Fail.

Le proteste per la gestione della crisi si diffondono, e il nuovo piano di tagli certamente non migliorerà le cose.

Nel paese la crisi ha colpito pesantemente i ceti meno protetti, con i valori immobiliari in caduta libera e la disoccupazione in crescita, passata in poco tempo dal 4 al 14 per cento.