ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, primo processo pirateria dopo quattro secoli

Lettura in corso:

Germania, primo processo pirateria dopo quattro secoli

Dimensioni di testo Aa Aa

Aperto in Germania,ad Amburgo, un processo per pirateria, il primo dopo circa quattro secoli. Dieci somali rischiano fino a quindici anni di carcere perché accusati di aver attaccato e tentato di sequestrare, lo scorso aprile, una nave portacontainer battente bandiera tedesca al largo delle coste del Corno d’Africa. Secondo i dati da loro forniti, avrebbero un’età compresa tra i 17 e i 48 anni.

“Crediamo che la pubblica accusa abbia prove sufficienti” spiega Wilhelm Moellers, della Procura di Amburgo. “Abbiamo presentato circa 22 testimoni alla Corte, molteplici prove, tra cui le armi confiscate degli accusati”.

Quando la ‘Taipan’, questo il nome della nave, fu abbordata, i membri dell’equipaggio riuscirono a rifugiarsi in uno spazio di sicurezza predisposto a bordo. I presunti pirati vennero catturati nel corso di un intervento condotto da membri della Marina Militare olandese. Portati nei Paesi Bassi, sono stati estradati in Germania lo scorso giugno.