ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cambogia, almeno 339 i morti calca Phnom Penh

Lettura in corso:

Cambogia, almeno 339 i morti calca Phnom Penh

Dimensioni di testo Aa Aa

È salito ad almeno 339 morti il bilancio delle vittime di una calca a Phnom Penh, in Cambogia. Lo ha riferito il primo ministro Hun Sen.

Teatro della tragedia, un ponte che collega la capitale cambogiana alla Diamond Island, un’isoletta dove si sono svolti i principali eventi previsti per l’ultimo giorno della Festività dell’Acqua, che ogni anno, in autunno, attira milioni di persone nella capitale.

In molti sono morti schiacciati o annegati nel fiume sottostante il ponte quando il panico si è diffuso, per motivi ancora da accertare, tra la folla. Stando alla tv di Stato, la maggior parte delle vittime sarebbero donne. Centinaia anche i feriti trasportati nei vari ospedali.