ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova Zelanda, 27 minatori dispersi dopo scoppio

Lettura in corso:

Nuova Zelanda, 27 minatori dispersi dopo scoppio

Dimensioni di testo Aa Aa

Ventisette minatori risultano dispersi in seguito a un’esplosione avvenuta in una miniera di carbone in Nuova Zelanda. 
 
Sul posto sono intervenuti gli elicotteri della polizia e le ambulanze. Per il momento non è stato possibile stabilire un canale di comunicazione con chi si trova all’interno del tunnel di accesso alla miniera, di proprietà della compagnia Pike River Coal.
 
Secondo il sindaco di Greymouth, la cittadina che si trova a una cinquantina di chilometri dal luogo dell’incidente, sulla costa sud occidentale dell’isola, non si conoscono ancora le cause dello scoppio.
 
La miniera è in attività da poco meno di un anno. Alcuni problemi tecnici avevano ritardato l’inizio dei lavori di estrazione.