ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestanti anti-Nato simulano morte in Afghanistan

Lettura in corso:

Manifestanti anti-Nato simulano morte in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno simulato la morte causata dai raid aerei della Nato, rimanendo immobili, a terra, per tre minuti. Un gesto simbolico di centinaia di manifestanti che si sono date appuntamento a Lisbona, per protestare contro le azioni dell’Alleanza Atlantica in Afghanistan. “In questa guerra sono morte troppe persone – dice un manifestante -. La Nato è in Afghanistan da nove anni e il numero dei morti, tra militari e civili, è in aumento. Il 2010 è stato l’anno con il maggior numero di vittime”.

Domani, giornata conclusiva del vertice, il fronte anti-Nato tornerà in piazza. Secondo la polizia, al corteo ci saranno 20.000 persone, mentre i leader internazionali discuteranno non solo del futuro dell’Afghanistan, ma anche di quello della Nato stessa.