ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Cern diffonde le prime immagini dell'antimateria

Lettura in corso:

Il Cern diffonde le prime immagini dell'antimateria

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Cern di Ginevra ha diffuso le prime immagini dell’antimateria ricreata in laboratorio e catturata nel corso dell’esperimento Alpha.

Sono 38 atomi di anti-idrogeno: hanno cioè la stessa massa dell’idrogeno ma carica elettrica opposta. E, come in un gioco di specchi, si annullano non appena entrano in contatto.

La novità è che i ricercatori sono riusciti a intrappolarli per un decimo di secondo, quanto basta per iniziare a studiarli.

“Quando si incontrano, materia e antimateria producono energia e si annientano a vicenda. Questo esperimento ci ha permesso di trattenere l’antimateria in una sfera magnetica, una specie di bottiglia, che cattura gli atomi di anti-idrogeno. E’ la prima volta che riusciamo a dimostrarlo”.

La speranza è di risolvere uno dei più fitti misteri della fisica contemporanea, ovvero che fine abbia fatto l’antimateria dopo il big-bang. Come mai materia e antimateria non si siano annullate e come si sia formato il mondo in cui viviamo.