ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Madagascar, premier: "Situazione sotto controllo". Militari ribelli: "Preso il potere"

Lettura in corso:

Madagascar, premier: "Situazione sotto controllo". Militari ribelli: "Preso il potere"

Dimensioni di testo Aa Aa

In Madagascar, stando al premier Camille Vital, la situazione sarebbe sotto controllo. L’attuale presidente dell’autorità di transizione Andry Rajoelina ha denunciato questo mercoledì un fallito golpe militare, a favore del quale hanno manifestato diverse persone. Un gruppo di militari hanno all’opposto dichiarato nel corso della giornata di aver “sospeso tutte le istituzioni” e di “aver preso il potere”.

“Un consiglio militare – ha annunciato uno di loro, il colonnello Charles Andrianasoavina – ha preso il potere a causa della situazione politica che non è ancora stata risolta negli ultimi 18 mesi”.

I disordini sono scoppiati nel giorno in cui il Madagascar era chiamato alle urne per un referendum sulla bozza della nuova Costituzione. Un appuntamento elettorale atteso nel Paese da marzo dello scorso anno, quando con un altro colpo di stato militare fu defenestrato l’ex presidente Marc Ravalomanana e venne consegnato il potere a Andry Rajoelina. Il presidente ha detto di aver ricevuto delle minacce di morte in caso di mancate dimissioni. Richiesta che ha già respinto.

Le operazioni di voto, a cui erano chiamati quasi otto milioni di aventi diritto, si sono svolte regolarmente.