ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UNESCO: la dieta mediterranea patrimonio dell'umanità

Lettura in corso:

UNESCO: la dieta mediterranea patrimonio dell'umanità

Dimensioni di testo Aa Aa

La gastronomia francese e la dieta mediterranea fanno ormai parte del patrimonio culturale dell’umanità. Lo ha deciso l’UNESCO, che ha aggiunto alla propria prestigiosa lista una cinquantina di specificità culturali presentate da diversi paesi. Nell’elenco c‘è anche la tessitura dei tappeti dell’Azerbaigian:

“Abbiamo pensato alle giovani generazioni – dice Cécile Duvelle, dell’UNESCO, perché i giovani devono capire che saranno loro a doversi assumere il compito di trasmettere questi saperi alle future generazioni”.

Fanno ormai parte del patrimonio immateriale dell’umanità anche il carnevale di Alost, in Belgio, l’agopuntura cinese, la lotta tradizionale di Kirkpinar, in Turchia, dove gli uomini si affrontano con il corpo ricoperto di olio, e il flamenco del sud della Spagna.