ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra paga ex-detenuti Guantanamo

Lettura in corso:

Londra paga ex-detenuti Guantanamo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo britannico sborsa milioni di sterline ad alcuni ex detenuti di Guantanamo per evitare spinosi processi a carico dei servizi segreti di sua maestà accusati di aver partecipato agli interrogatori e in alcuni casi alle torture ai danni dei sospetti terroristi.
 
Tra questi l’etiope Binyam Mohamed, catturato in Pakistan e detenuto in Marocco prima e a Guantanamo poi. Lui e altri denunciano la partecipazione di MI5 e MI6 – i servizi segreti britannici rispettivamente interni ed esteri – alle torture.
 
Alcuni degli ex prigionieri hanno riportato danni permanenti – come la perdita della vista  – a causa delle pratiche d’interrogatorio impiegate dagli agenti statunitensi e britannici.

Speciale di euronews su Guantanamo