ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: i ministri finiani lasciano il governo

Lettura in corso:

Italia: i ministri finiani lasciano il governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il divorzio è consumato.

La pattuglia ministeriale di Futuro e Libertà ha detto addio al governo Berlusconi.

Andrea Ronchi e i suoi colleghi hanno consegnato le loro lettere di dimissioni al premier. Domani il capo dello stato Giorgio Napolitano incontrerà i presidenti di Camera e Senato. I fedelissimi del premier attaccano:

“Diciamo che si sta consumando il tradimento” ha dichiarato il ministro del Welfare Maurizio Sacconi

Silvio Berlusconi ha mandato avanti i suoi, per ora non ha commentato ma stasera si incontrerà di nuovo con l’alleato Bossi ad Arcore.

Il governo ha i giorni contati. A tenerlo in piedi è la legge di bilancio che il Pd come spiega Dario Franceschini è pronto a far passare:

“Per senso di responsabilità anche noi dell’opposizione abbiamo detto di essere pronti a far passare in Parlamento la legge di stabilità. ma subito dopo verrà votata una mozione di sfiducia e si dimostrerà in modo incontestabile che il governo Berlusconi non ha piu’ i numeri per andare avanti”

Elezioni a scadenza ravvicinata vengono evocate da tutte le forze politiche anche se l’ipotesi di un nuovo esecutivo non è tramontata.