ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Festival del cinema dell'Estoril: vince "Tilva Ros"

Lettura in corso:

Festival del cinema dell'Estoril: vince "Tilva Ros"

Dimensioni di testo Aa Aa

Un film sull’attraversamento della linea d’ombra, sul traumatico e complicato passaggio dall’adolescenza all’età adulta. Protagonisti due giovani skaters che si innamorano della stessa ragazza e della rivalità che questa passione produce. “Tilva Ros” del serbo Nikola Lezaic ha vinto il premio per il miglior lungometraggio al Festival del cinema dell’Estoril.
Il presidente della giuria del festival portoghese Adolfo Luxuria Canibal spiega i motivi che hanno spinto i giurati a premiare questo film che l’estate scorsa aveva già vinto il Festival di Sarajevo
““Tilva Ros è un film molto interessante, una sorta di affresco di uno dei momenti chiave della vita, quella del distacco e del passaggio al mondo adulto”

Il film russo “Reserve Motion” ha ottenuto il premio per la migliore scenaggiatura mentre John Malkovitch, che in Portogallo è di casa e che ora si è scoperto anche una passione per come costumista, ha vinto uno dei premi speciali.
Il premio per la migliore interpretazione è stato attribuito alla Marianna del cinema francese: Isabelle Huppert ha conquistato pubblico e giurati per il suo ruolo in “Copacana”