ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi: al voto solo per la Camera

Lettura in corso:

Berlusconi: al voto solo per la Camera

Dimensioni di testo Aa Aa

Andare al voto solo per la Camera. La via ipotizzata da Silvio Berlusconi per salvare la legislatura sarebbe inedita, anche se prevista dalla Costituzione. Non ancora aperta tecnicamente, la crisi di governo resta il principale punto dell’agenda politica italiana, bloccata da settimane. Le parole del Premier, in collegamento durante la convention milanese del Pdl.

Se il governo dovesse perdere la fiducia alla Camera si andrà al voto solo per rinnovare quel ramo del Parlamento e vedremo cosa decidono gli italiani ha detto il Presidente del Consiglio dei Ministri.

In attesa di capire quando si voterà la sfiducia e se verrà rispettata la volontà del Premier di cominciare dal Senato – dove conta di ottenerla – i finiani potrebbero già oggi ritirarsi dalla maggioranza. Per Italo Bocchino l’idea del voto per una sola Camera è un escamotage. Dal Partito Democratico ricordano che nel 2008 Romano Prodi andò al Colle dopo la sfiducia alla Camera, senza attendere il voto al Senato.