ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Decine di feriti in Bangladesh durante sciopero generale

Lettura in corso:

Decine di feriti in Bangladesh durante sciopero generale

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aggrava il bilancio degli scontri tra manifestanti dell’opposizione e polizia in Bangladesh, nel giorno dello sciopero generale. A Dacca, la capitale, e in altre città dello Stato asiatico, decine di persone sono rimaste ferite e un centinaio sono state arrestate. L’ondata di violenza è esplosa in seguito alla notizia dello sfratto dalla sua abitazione della leader del Bangladesh National Party Begum Khaled Zia.

Ex premier, acerrima nemica dell’attuale premier, la donna viveva nella casa da quando, nel 1982, il marito rimase ucciso in un fallito colpo di stato militare. Il provvedimento ha scatenato l’ira dei suoi sostenitori, che sono scesi in piazza in migliaia e hanno convocato la giornata di protesta in tutto il Bangladesh, uno dei Paesi più densamente popolati al mondo e con un elevato tasso di povertà.