ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stop ai sussidi ai disoccupati britannici

Lettura in corso:

Stop ai sussidi ai disoccupati britannici

Dimensioni di testo Aa Aa

Lavori socialmente utili imposti ai disoccupati cronici che ricevono sussidi dallo Stato, pena l’interruzione per almeno tre mesi dell’assegno di disoccupazione pari a 65 sterline , 76 euro, per settimana Non é tutto: chi rifiuterà tre offerte di lavoro per tre anni sarà privato di ogni sussidio pubblico. E’ la proposta choc del ministro del lavoro britannico.

“Il messaggio é semplice: se non si collabora sarà dura: con il nuovo governo scegliere di non lavorare non é una buona abitudine. In altri parole abbiamo messo a punto sanzioni per chi non seguirà le nuove regole”

Un lavoro socialmente utile come la pulizia delle strade potrà cosi essere chiesto ai disoccupato di lunga durata: l’obiettivo é quello di di tornare ad avere un’esperienza diretta delle abitudini e della routine del lavoro.

Un’eventualità quella dei lavoro socialmente utile che non piace affatto a tutti.

Come spiega questa disoccupata: é comprensible che alcune persone abbiano bisogno di esperienza, ma sono molti i motivi per cui la gente non vuole uscire di casa. Non penso spazzare le strade sia un’attività in grado di ridare loro fiducia.

Insomma ai disoccupati non piace per nulla essere considerati come persone che hanno perso le abitudini sociali. Un’eventualità che non viene neppure presa in considerazione da questo analista

“ E’ evidente l’esempio di Canada e in Ameirca, dove il meccanismo per chi cerca lavoro funziona. In alcuni stati il numero di coloro iscritti alle liste di collocamento é calato del 90%. E’ un grande successo”

Obiettivo del programma, che deve ancora ottenere il via libera dle Parlamento. é di ridurre il costo del welfaare di circa 200 miliardi di euro