ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo, allarme nel salernitano: 400 sfollati

Lettura in corso:

Maltempo, allarme nel salernitano: 400 sfollati

Dimensioni di testo Aa Aa

Il maltempo non guarda in faccia a nessuno, al Nord come al Sud d’Italia. Scatta l’allarme nel Salernitano dove sono oltre 400 le persone sfollate dopo che diversi fiumi sono usciti dagli argini, a partire dal Sele la cui esondazione ha causato la rottura di un condotto idrico che rifornisce una quindicina di Comuni campani.

Si generalizza dunque la crisi che ha messo in ginocchio il Veneto dove si è recato ieri il Presidente del Consiglio che, tra le contestazioni, ha promesso 300 milioni di euro per affrontare l’emergenza. La testimonianza di un allevatore padovano che ha perso 20.000 polli.

“Abbiamo sentito pio-pio-pio per un momento poi un silenzio di tomba e ho capito che era finito tutto. Ho sentito un freddo…”.

Parole che descrivono bene le conseguenze dell’alluvione che ha colpito secondo le stime almeno 500.000 persone. In base ai primi calcoli la regione ha subito danni per 500 milioni di euro.