ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cinema in lutto: scompare Dino De Laurentiis

Lettura in corso:

Cinema in lutto: scompare Dino De Laurentiis

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mondo del cinema perde uno dei suoi più importanti produttori del dopoguerra.
A 91 si è spento, nella sua casa di Las Angeles, Dino De Laurentiis, settant’anni di carriera, più di 700 pellicole prodotte.
Nato a Torre Annunziata, nel napoletano, negli anni Settanta si trasferì negli Stati Uniti dove lavorò con i grandi di Hollywood.
Nel 2003 Venezia gli attribuì il Leone d’Oro alla carriera. De Laurentiis vinse anche cinque David di Donatello.

“Essere produttore significa essere l’anima di un film – dichiarò una volta – perché il produttore è l’anima del film”.

A lui si devono pellicole come ‘Riso amaro’ con Silvana Mangano, che divenne sua moglie e gli diede quattro figli, e film della grande stagione del neorealismo italiano. Lavorò con Fellini in ‘La strada’ e ‘Le notti di Cabiria’.

Negli Stati Uniti produsse tra gli altri ‘Conan il Barbaro’, ‘Serpico’, ‘I tre giorni del condor’, ‘Il giustiziere della notte’, ‘Hannibal’,ed anche remake
come ‘King Kong’.