ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Energia, da Bruxelles un piano da 1000 mld euro

Lettura in corso:

Energia, da Bruxelles un piano da 1000 mld euro

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa deve investire mille miliardi di euro per ammodernare il proprio settore energetico nei prossimi dieci anni.

A dirlo è il commissario europeo all’energia, secondo il quale la dipendenza eccessiva dai combustibili fossili, l’assenza di competizione e un sistema di infrastrutture obsoleto minacciano di presentare un conto salato.

Günther Oettinger: “Per il mercato dell’elettricità e del gas, disponiamo di regole vincolanti, che formalmente sono state applicate negli stati membri. Ma per quanto riguarda la competitività e la varietà delle risorse energetiche, siamo soltanto all’inizio”.

Tra le priorità evidenziate dalla Commissione europea, interventi su trasporti ed edilizia: due settori ancora troppo dipendenti da petrolio e gas.

Bruxelles incoraggia a investire nelle risorse rinnovabili, che entro il 2020 dovranno coprire il 20% del consumo energetico dell’Unione.

Le proposte della Commissione saranno discusse dai Ventisette in un vertice a febbraio.