ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colera, Haiti a rischio catastrofe

Lettura in corso:

Colera, Haiti a rischio catastrofe

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Haiti fino a 270.000 persone potrebbero contrarre il colera.

E’ l’allarme lanciato dall’Organizzazione Panamericana della Sanità, basata sulla proiezione dell’epidemia che si diffonde nell’isola colpita dal terremoto del 12 gennaio.

Sono già più di 70 le persone ammalate nella capitale Port-au-Prince dove ci si attende una rapida diffusione del contagio.

Intanto la situazione generale del Paese in rovina stenta a cambiare. Ernest Constant, insegnante, ora disoccupato, racconta:

“Quello di cui gli haitiani hanno bisogno è lavoro, il Paese va ricostruito, poi il lavoro, le scuole, le università, gli ospedali, ecco quello di cui abbiamo bisogno” dice.

Il colera ha fatto la prima apparizione sull’isola a metà ottobre. Le condizioni sanitarie già critiche sono peggiorate con il passaggio dell’uragano Tomas che ha causato inondazioni nella capitale, venerdì scorso.