ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier britannico in Cina

Lettura in corso:

Il premier britannico in Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima visita ufficiale di David Cameron dai nuovi padroni del mondo. Il premier britannico è giunto in Cina con al seguito 4 ministri e una delegazione di una cinquantina di imprenditori. In programma l’incontro con il primo ministro Wen Jiabao e col presidente Hu Jintao, recentemente incoronato dalla rivista Forbes come uomo più potente della terra:
“La Gran Bretagna è uno dei più grandi investitori europei in Cina e una delle più importanti destinazioni per l’investimento cinese in Europa – ha detto il Cancelliere dello scacchiere George Osborne – È un rapporto di reciprocità. E credo che ci sia un enorme potenziale per lo sviluppo dei nostri paesi e per ampliare le nostre relazioni economiche e commerciali”.

Londra, che è alle prese con una crisi finanziaria senza precedenti, guarda all’eldorado cinese la cui economia, ancora quest’anno, sfiora una crescita del 10%.

L’obiettivo di Cameron è quello di firmare una quarantina di accordi bilaterali in vari settori – commercio, energia, cultura – per il valore di diversi miliardi di euro.