ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, Papandreou vince la sfida delle regionali

Lettura in corso:

Grecia, Papandreou vince la sfida delle regionali

Dimensioni di testo Aa Aa

Scampato pericolo. In Grecia alle regionali i socialisti di Georges Papandreou hanno mantenuto, sebbene di poco, il vantaggio sul centrodestra. Il paventato ricorso alle legislative anticipate non ci sarà.

Papandreou aveva trasformato le amministrative di ieri in un test sull’appoggio dato alla rigida politica di austerità adottata dal suo governo. I risultati parziali gli hanno dato ragione.

“Gli elettori ci hanno dato un mandato un anno fa perché rendessimo possibile il cambiamento” ha detto. “Oggi lo hanno confermato e ci chiedono di andare avanti. Da domani torneremo al lavoro”.

Ma l’opposizione di Nuova Democrazia dà un’interpretazione ben diversa del risultato elettorale. I greci avrebberro dato fiducia al governo esclusivamente per evitare di andare al voto in un momento di crisi.

“La maggior parte di quanti sono andati a votare condanna la politica di Papandreou” ha detto il leader dell’opposizione Antonis Samaras. “E quelli che non sono andati a votare hanno rifiutato il ricatto alla base di queste elezioni”.

Stando ai sondaggi circa l’80% della popolazione sarebbe contraria alle elezioni anticipate. Ma il voto di ieri ha fatto registrare anche un notevole tasso di astensionismo, attorno al 50%. Un secondo turno – previsto per il 14 novembre – sarà comunque necessario in tutte le regioni.