ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Convoglio "radioattivo" verso Gorleben

Lettura in corso:

Convoglio "radioattivo" verso Gorleben

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo un’odissea durata quasi 70 ore, il treno “radioattivo” è giunto alla stazione finale di Dannenberg, ma il carico di scorie nucleari deve ancora arrivare al sito di stoccaggio. Gli operatori stanno scaricando le oltre 120 tonnellate di materiale proveniente da impianti tedeschi e trattato in Francia, da dove il convoglio è partito lo scorso venerdì.
 
Sempre ai massimi livelli la sicurezza. Il tragitto di quello che il fronte anti-nucleare ha definito il carico più radioattico al mondo è stato segnato dalle proteste. In alcuni tratti, le manifestazioni di dissenso sono degenerate, nostante la presenza di quasi 20.000 poliziotti lungo il percorso del convoglio.
 
Il viaggio prosegue ora verso Gorleben, ex miniera di sale nel nord della Germania trasformata in sito di stoccaggio alla fine degli anni Settanta. Un sito che dovrebbe essere temporaneo, ma che gli ecologisti temono diventi permanente. Una ragione in più per attaccare la già contestata politica nucleare del governo tedesco.