ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti-India, accordi per dieci miliardi di dollari

Lettura in corso:

Stati Uniti-India, accordi per dieci miliardi di dollari

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi accordi commerciali da circa dieci miliardi di dollari, oltre sette miliardi di euro, tra Stati Uniti e India. Li ha annunciati il presidente americano Barack Obama, a Mumbai per la prima tappa di un viaggio in Asia che lo porterà anche in Indonesia, Corea del Sud e Giappone.

Una visita che segue di pochi giorni gli amari risultati ottenuti dai democratici nelle elezioni statunitensi di metà mandato, anche per il malcontento dovuto allo stato dell’economia. I nuovi accordi, che riguardano vari settori, dovrebbero favorire oltre cinquantamila posti di lavoro.

“Gli Stati Uniti vedono l’Asia e specialmente l’India come un mercato del futuro” ha detto Obama. “Noi non diamo solo il benvenuto alla vostra ascesa come nazione e popolo: noi la sosteniamo, vogliamo investire in essa”.

In occasione della visita del presidente statunitense, le vittime del disastro industriale di Bhopal, avvenuto nel 1984, hanno organizzato un sit-in per chiedere risarcimenti e misure nei confronti delle società americane coinvolte nella faccenda.