ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Entrato in Germania il convoglio di scorie radioattive

Lettura in corso:

Entrato in Germania il convoglio di scorie radioattive

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha passato la frontiera tra Francia e Germania il convoglio di scorie radioattive. Quello che gli ambientalisti definiscono il “carico più radioattivo al mondo” si trova ora in territorio tedesco e procede, ostacolato, però, dalla protesta anti-nucleare.

Prima bloccati, poi costretti a modificare il tragitto, i 14 vagoni con oltre 120 tonnellate di materiale vitrificato sono partiti ieri dalla Francia. Areva – che ha trattato le scorie – parla di massima sicurezza. Ma i rilevamenti di radioattività e le immagini diffuse da Greenpeace vogliono mostrare il contrario.

I Castor, acronimo che definisce i container carichi di scorie radioattive, sono attesi al sito di stoccaggio di Gorleben, nel nord della Germania. A Berg, migliaia di manifestanti si sono dati appuntamento alle prime ore della mattina. La protesta punta a riunire 30.000 persone.

Oltre 16.000 poliziotti sorvegliano il viaggio del convoglio, in un clima reso ancora più rovente dalla legge che allunga la vita delle 17 centrali nucleari tedesche approvata di recente dal governo di Berlino.