ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: la polizia cerca il quindicesimo pacco bomba

Lettura in corso:

Grecia: la polizia cerca il quindicesimo pacco bomba

Dimensioni di testo Aa Aa

Era l’ambasciata francese ad Atene il destinatario del quattordicesimo pacco bomba scoperto nella capitale greca. Ma il plico è stato individuato e fatto brillare dagli artificieri.

Si tratta dell’ultimo di una serie di pacchetti esplosivi inviati alle rappresentanze diplomatiche, tutti disinnescati tranne quelli per l’ambasciata di Svizzera e Russia che sono esplosi senza causare alcun tipo di danno. Altri tre erano per Angela
Merkel, Nicolas Sarkozy e Silvio Berlusconi.

Si sarebbero rivelati solo falsi allarmi, invece, gli altri quattro plichi segnalati presso gli uffici di un corriere alla periferia di Atene.

Le forze dell’ordine sarebbero alla ricerca di un quindicesimo pacco, destinato anch’esso a un’ambasciata, dopo che nella tasca di uno dei due giovani arrestati lunedì, sarebbe stata trovata una lista contenente quindici bersagli.

I due sono comparsi in Tribunale per un’audizione ma si sono rifiutati di rispondere alle domande del magistrato. Secondo gli inquirenti apparterrebbero a un gruppo anarco-insurrezionalisti.