ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Repubblicani galvanizzati dai risultati delle urne

Lettura in corso:

Repubblicani galvanizzati dai risultati delle urne

Dimensioni di testo Aa Aa

Passano all’incasso i repubblicani statunitensi. Con la vittoria annunciata alle elezioni di mezzo mandato, i conservatori hanno ripreso il controllo della Camera dei Rappresentanti. Una conquista che permetterà loro di condizionare seriamente le mosse del presidente Obama.

John Boehner, presidente designato della Camera al posto della democratica Nancy Pelosi, ha invitato i suoi ad agire, e a fare in fretta.

“E’ arrivato il momento di rimboccarci le maniche e cominciare a lavorare sulle priorità della gente: creazione di posti di lavoro, taglio della spesa pubblica… Non è solo ciò che gli statunitensi chiedono, è ciò che si aspettano da noi”.

“Le elezioni di ieri sono state un chiaro referendum sull’amministrazione e sulla maggioranza democratica al Congresso”, ha aggiunto il senatore McConnell. “Ignorare gli elettori e le loro speranze, come si puo vedere da questi due anni, porta a risultati prevedibili”.

Per i repubblicani, caduti in grande crisi dopo i due mandati di George Bush, la vittoria elettorale rappresenta il segnale di una inversione di tendenza. Ma da non sopravvalutare: raramente un presidente in carica è stato premiato alle elezioni di midterm.