ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra: the tube in sciopero

Lettura in corso:

Londra: the tube in sciopero

Dimensioni di testo Aa Aa

Terzo sciopero in due mesi per gli impiegati della metropolitana londinese. I sindacati si astengono dal lavoro per 24 ore per protestare contro la soppressione di almeno 800 fra gli addetti alle biglietterie.

Secondo le associazioni del personale partecipano alla mobilitazione 11mila lavoratori su 19mila. Per l’azienda i convogli funzionano al 40%.

“Io dico che è uno sciopero troppo duro, perderanno il sostegno dell’opinione pubblica, se contuinuano così” dice un utente.

“Tutti sono in difficioltà adesso, si battono per il loro salario e noi non abbiamo altra scelta che subire, quando loro decidono di fare sciopero” aggiunge una ragazza.

Per ovviare ai disagi l’amministrazione della capitale britannica ha potenziato il sistema delle biciclette pubbliche, le Boris bikes, come le chiamano i lodinesi dal nome del sindaco conservatore Boris Johnson. Ed è stato rinforzato anche il traffico dei battelli che assicurano il trasporto dei passeggeri lungo il Tamigi.