ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba, annunciato il rilascio di altri 3 detenuti

Lettura in corso:

Cuba, annunciato il rilascio di altri 3 detenuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo cubano ha deciso di rilasciare altri tre detenuti, i cui nomi non sono inclusi nel cosidetto gruppo dei 75, e di espellerli in Spagna.

Tra questi, Adriàn Alvarez, il detenuto politico cubano che ha trascorso più tempo dietro le sbarre. Arrestato nel 1985, sta scontando una condanna a trent’anni di prigione per aver sottratto delle armi durante il servizio militare.

Suo padre ha atteso a lungo il suo rilascio.

“Dicevano che lo avrebbero rilasciato in settembre, poi in agosto, ma non è stato così. Ora mi hanno dato una grande gioia, è inimmaginabile la gioa che provo. Oggi mi hanno già chiamato sette volte”.

Il gruppo delle Damas de Blanco ha intanto denunciato l’arresto preventivo di alcune dissidenti che volevano raccogliersi sulla tomba di Orlando Zapata, morto a febbraio in seguito a uno sciopero della fame.

La comunità internazionale continua ad attendere il rilascio degli ultimi tredici prigionieri politici, tra i 52 arrestati nel marzo 2003. Il governo cubano si è impegnato a rilasciarli nel quadro di un accordo con la Chiesa cattolica e il governo di Madrid. Ma sostiene che i tredici non abbiano accettato la condizione di essere espulsi in Spagna.