ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BP a picco l'utile

Lettura in corso:

BP a picco l'utile

Dimensioni di testo Aa Aa

Crolla l’utile di terzo trimestre di
Bp, sul quale pesano i nuovi accantonamenti versati a seguito della ‘marea nera’ al largo delle coste degli Usa.
Il colosso britannico, ha visto scendere del 66% l’utile netto, a 1,79 miliardi di dollari contro i 5,3 miliardi di dollari dello stesso periodo dello
scorso anno. Sul dato hanno pesato accantonamenti per 7,7 miliardi di dollari legati alle perdite di greggio nel Golfo del Messico.
Bp aveva registrato una perdita record nel secondo trimestre,dopo un maxi-accantonamento da 32,2 miliardi di dollari.

Infine Bp ha chiesto 1,9 miliardi di dollari
a Mitsui Oil Exploration (Moex), controllata del colosso del trading nipponico , quale compartecipazione ai costi sostenuti per la maxi-fuoriuscita di greggio seguita al collasso della piattaforma Deepwater Horizon, nel Golfo del Messico.