ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: rilasciata giovane accusata di aver spedito esplosivo

Lettura in corso:

Yemen: rilasciata giovane accusata di aver spedito esplosivo

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata rilasciata Hanan, la studentessa yemenita accusata di avere spedito i due pacchi bomba scoperti a Dubai e in Inghilterra.

Un’altra donna, che avrebbe usato i suoi dati personali, è ora ricercata.

Hanan è stata rilasciata con la condizione di tenersi a disposizione degli inquirenti ed è rientrata nella notte insieme alla famiglia nella sua abitazione a Sanaa. In giornata c’erano state manifestazioni in suo favore di alcuni colleghi universitari.

Emergono particolari inquietanti dalle indagini sui falliti attentati. I passeggeri di due voli della Qatar Airways, sulla linea Sanaa-Doha-Dubai, hanno viaggiato ignari della presenza a bordo del pacco bomba scoperto venerdì negli Emirati Arabi, sul cargo in partenza per gli Stati Uniti.
La bomba era all’interno di una cartuccia di una stampante laser.

Per la fabbricazione degli esplosivi nei due pacchi scoperti a Dubai e in Inghilterra, indirizzati ad una sinagoga di Chicago, è sospettato Ibrahim Hassan al-Asiri. È coinvolto anche nei falliti attentati di Natale sul volo Amsterdam-Detroit e contro il capo dell’anti-terrorismo in Arabia Saudita dello scorso anno.

Gli spedizionieri Ups e Fedex hanno interrotto il servizio da Sanaa.