ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pacco bomba per Sarkozy. Ambasciate nel mirino ad Atene

Lettura in corso:

Pacco bomba per Sarkozy. Ambasciate nel mirino ad Atene

Dimensioni di testo Aa Aa

Era destinato al presidente francese Nicolas Sarkozy uno dei pacchi bomba rinvenuti ad Atene. Gli altri tre erano indirizzati alle ambasciate in Grecia di Belgio, Paesi Bassi e Messico. Unico a esplodere, quest’ultimo ha leggermente ferito l’addetta di una società privata di spedizioni. Un altro è stato fatto detonare dagli artificieri.

Quattro le persone subito fermate dalla polizia nel centralissimo quartiere di Pangrati, due donne e due uomini: uno di loro, armato di pistola, indossava un giubbotto antiproiettile. L’altro trasportava un pacco simile a quello esploso.

Le autorità al momento escludono la pista di Al Qaida, privilegiando quella dell’estremismo anarchico. Uno dei sospetti fermati era da tempo ricercato per i suoi presunti legami con i “Nuclei di fuoco”, gruppo armato insurrezionalista, già autore nel 2008 di simili attentati dinamitardi.

A giugno un pacco bomba per il Ministro degli interni greco aveva ucciso il capo della sua scorta. Un’azione che secondo le autorità condurrebbe agli stessi ambienti dell’estrema sinistra.

xxxxxxxxxxxxxxxx

(2) Era destinato al presidente francese Nicolas Sarkozy uno dei pacchi bomba rinvenuti ad Atene. Gli altri tre erano indirizzati alle ambasciate in Grecia di Belgio, Paesi Bassi e Messico. Unico a esplodere, quest’ultimo ha leggermente ferito l’addetta di una società privata di spedizioni. Un altro è stato fatto detonare dagli artificieri.

(22) Quattro le persone subito fermate dalla polizia nel centralissimo quartiere di Pangrati, due donne e due uomini: uno di loro, armato di pistola, indossava un giubbotto antiproiettile. L’altro trasportava un pacco simile a quello esploso.

(34) La polizia esclude al momento la pista di Al Qaida, privilegiando quella dell’estremismo anarchico. Uno dei sospetti fermati era da tempo ricercato per i suoi presunti legami con i “Nuclei di fuoco”, gruppo armato insurrezionalista, già autore nel 2008 di simili attentati dinamitardi.

(52) A giugno un pacco bomba per il Ministro degli interni greco aveva ucciso il capo della sua scorta. Un’azione che secondo le autorità condurrebbe agli stessi ambienti dell’estrema sinistra.