ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pacco bomba a Dubai: ha volato con passeggeri ignari

Lettura in corso:

Pacco bomba a Dubai: ha volato con passeggeri ignari

Dimensioni di testo Aa Aa

I passeggeri di un volo della Qatar Airways, da Sanaa a Doha, hanno viaggiato ignari della presenza a bordo del pacco bomba intercettato venerdì a Dubai. L’esplosivo è stato scoperto solo al termine del secondo viaggio, all’atterraggio negli Emirati Arabi.

Alcuni studenti hanno manifestato a Sanaa contro l’arresto di Hanan, l’universitaria ventenne sospettata di aver spedito, dallo Yemen verso gli Stati Uniti, il pacco bomba intercettato a Dubai e quello scoperto in Inghilterra. I suoi colleghi sostengono che non aderisse a organizzazioni politiche o religiose.

Secondo l’avvocato della giovane è un nonsenso pensare ad un attentatore che lasci la sua carta d’identità e il numero di telefono allo spedizioniere.

Abdul Rahman Barman, di un’organizzazione nazionale che difende i diritti dell’uomo, dice:
“Dalle informazioni che abbiamo, pensiamo che Hanan sia stata vittima di qualcuno che abbia usato il suo cellulare sui pacchi.”

La bomba individuata a Dubai, molto sofisticata, era all’interno di una cartuccia di una stampante laser.

Per la fabbricazione degli esplosivi nei due pacchi, indirizzati ad una sinagoga di Chicago, è sospettato Ibrahim Hassan al-Asiri. Lo stesso uomo dei falliti attentati di Natale sul volo Amsterdam-Detroit e contro il capo dell’anti-terrorismo in Arabia Saudita dello scorso anno.

Il governo francese e tedesco hanno bloccato i voli cargo dallo Yemen, e gli spedizionieri Ups e Fedex hanno interroto il servizio da Sanaa.