ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni Usa, economia sempre al primo posto

Lettura in corso:

Elezioni Usa, economia sempre al primo posto

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante l’allerta terrorismo, resta l’economia il tema numero uno della campagna per le elezioni americane di medio termine che si terranno martedì. Parlando nel Connecticut, Barack Obama ha fatto una metafora automobilistica della politica degli ultimi due anni.
“Immaginate che l’economia sia un’automobile – ha detto -. I Repubblicani l’hanno fatta finire in un fosso. E’ toccato a noi Democratici rimboccarci le maniche ed estrarre la vettura da quella situazione. Finalmente siamo riusciti a rimettere l’auto nella giusta direzione. E improvvisamente ci sentiamo battere sulla spalla. Ci guardiamo indietro e chi vediamo? I Repubblicani. I quali ci dicono ‘scusate, possiamo riavere le chiavi della macchina?’ Noi dobbiamo dirgli ‘no, non potete riavere le chiavi perché non sapete guidare”.
La repubblicana Sarah Palin, parlando in West Virginia, ha accolto la sfida dell’automobile e ha replicato al presidente: “La verità è che con Obama e i Democratici alla guida, l’automobile della Nazione non è finita in un fosso. No, continua ad andare avanti e si avvicina sempre di piu’ al precipizio”.
L’evento del giorno però, è avvenuto a Washington, dove due celebri comici della televisione, Jon Stewart e Stephen Colbert, sono riusciti a radunare una folla incredibile in un rally semiserio, dove la satira si è mescolata all’attivismo politico.