ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La minaccia piomba sulla campagna elettorale americana

Lettura in corso:

La minaccia piomba sulla campagna elettorale americana

Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova minaccia terroristica piomba sull’ultimo scorcio di campagna elettorale negli Stati Uniti, a due giorni dalle elezioni di metà mandato. Barack Obama era ieri in Virginia a sostenere il rappresentante Tom Perriello, uno dei deputati a lui più fedeli che le previsioni danno in svantaggio rispetto al concorrente repubblicano.

“Pensate – ha detto Obama – a quello che è successo negli ultimi venti mesi. Grazie alle nostre decisioni, non corriamo più il rischio di una seconda Grande depressione. L’economia ha ripreso a crescere. I posti di lavoro nel settore privato sono aumentati per 9 mesi consecutivi. Nessuno sa meglio di Tom Perriello che abbiamo ancora una lunga strada da percorrere, un sacco di lavoro da fare”.

Secondo le stime del governo Usa, nel terzo trimestre 2010 il prodotto interno lordo è aumentato del 2%, percentuale ancora lontana dal 3,7 del primo trimestre.

Un segnale positivo viene dai consumi, che fanno segnare un più 2,4% nel terzo trimestre. In ripresa le vendite di case nuove, ma al di sotto delle aspettative formulate dagli esperti del settore immobiliare.