ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari al confine tra le due Coree

Lettura in corso:

Spari al confine tra le due Coree

Dimensioni di testo Aa Aa

È di nuovo alta la tensione tra le due Coree. Alle 9.26, ora centrale europea, militari di Pyongyang hanno aperto il fuoco contro l’esercito sudcoreano. Lo scontro, che non ha causato vittime o feriti, è avvenuto al confine tra i due Paesi nella provincia orientale di Gangwon. Immediata la risposta armata dei sudcoreani.

Le relazioni tra i due Paesi avevano subito un nuovo duro contraccolpo già lo scorso 26 marzo dopo l’affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan. Per Seul l’incidente, nel quale morirono 46 marinai, sarebbe stato provocato da un siluro nordcoreano. Pyongyang invece ha sempre negato ogni responsabilità.

Lo scontro a fuoco arriva a neppure un mese dalla designazione, seppur non ufficiale, di Kim Jong Un alla successione di suo padre Kim Jong Il. I due erano presenti, fianco a fianco, alla parata per il 65° anniversario della nascita del Partito Comunista.