ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Yes we can, ma non in una notte". Obama ai giovani in tv

Lettura in corso:

"Yes we can, ma non in una notte". Obama ai giovani in tv

Dimensioni di testo Aa Aa

“Yes we can… ma non tutto in una notte”. Scherza ma non troppo Barack Obama, dalle frequenze di Comedy Central: palcoscenico informale e satirico, dichiaratamente scelto per raggiungere il pubblico giovane, in vista delle cruciali elezioni di Midterm. Cavallo di battaglia del padrone di casa Jon Stewart, il mancato rispetto di tutte le promesse, fatte in campagna elettorale.

“Quando ho vinto le elezioni e ci siamo resi conto di quanto stava accadendo sul fronte economico – ha raccontato Obama -, diversi colleghi democratici sono venuti a dirmi: goditi questo momento di gloria, perché fra un paio d’anni, la gente comincerà a sentirsi frustrata”.

Pronostico confermato dai recenti sondaggi e che il presidente Obama è sembrato voler ribaltare mettendo le mani avanti. “Il cambiamento è in corso – la rassicurazione in sostanza rivolta ai giovani – ma perché possa giungere a compimento ci vorrà del tempo”.

Urgenza della Casa Bianca è che il messaggio venga recepito entro martedì: voto per cui i pronostici danno i democratici già sconfitti alla Camera e in difficoltà anche al Senato.