ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per uscire da Guantanamo si dichiara colpevole

Lettura in corso:

Per uscire da Guantanamo si dichiara colpevole

Dimensioni di testo Aa Aa

Omar Khadr, unico canadese detenuto a Guantanamo, si è dichiarato colpevole di tutti i 5 reati a suo carico. Era la condizione per poter patteggiare e ottenere uno sconto di pena dal tribunale militare. Khadr era imputato per crimini di guerra, omicidio, complotto, sostegno materiale al terrorismo e spionaggio.

Per l’accusa non ci sono dubbi: “Omar Khadr ha ripetuto ogni volta ‘Sí, è vero, l’ho fatto. Sono un assassino, sono un terrorista di Al Qaida.’ Ció smentisce la teoria che Omar Khadr sia una vittima.”

Ma secondo il suo avvocato, Khadr, arrestato in Afghanistan 8 anni fa, quando ne aveva solo 15, è stato costretto a dichiararsi colpevole: “Il signor Khadr è innocente, è stato messo in un conflitto infernale e continua a rimanere in un posto infernale che detiene il record mondiale di abusi.”

La sentenza, non ancora ufficializzata, consentirà probabilmente a Khadr di essere trasferito in Canada tra un anno per scontare gli ultimi 7 anni della sua condanna.