ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colera ad Haiti, contagio nella capitale

Lettura in corso:

Colera ad Haiti, contagio nella capitale

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque casi a Port au Prince ed oltre 200 vittime nel paese. L’epidemia di colera ad Haiti si sta allargando di ora in ora,. L’approdo nella capitale allarma per le già precarie condizioni igieniche degli abitanti, ammassati nelle tendopoli allestite nove mesi fa dopo il terremoto che distrusse la città e uccise 300 mila persone.

Secondo gli osservatori l’infezione vi sarebbe giunta con l’arrivo di viaggiatori provenienti dalla regione di Antibonite, focolaio dell’epidemia.
Ora contenerla è una lotta contro il tempo che passa anche attraverso i rifornimenti di acqua potabile, l’acqua è infatti uno dei veicoli di propagazione del virus.

“Questo fiume proviene dalla Repubblica Dominicana dice un residente – attraversa la zona di Mirabalais e secondo alcuni è dalla sua acqua che si diffonde il virus, anche se qui nessuno di noi ancora è stato contagiato”.

Ora anche negli ospedali, dove manca tutto, la priorità è prevenire il diffondersi della malattia. Si procede all’isolamento dei sospetti contagiati per evitare l’infezione degli altri degenti, adesso che i casi conclamati sono oltre 2000.