ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Campania. Cittadini e sindaci contro la bozza d'intesa sulle discariche

Lettura in corso:

Campania. Cittadini e sindaci contro la bozza d'intesa sulle discariche

Dimensioni di testo Aa Aa

No della popolazione, no dei sindaci: non c‘è per ora una via d’uscita al problema rifiuti in Campania. Nel vertice alla prefettura di Napoli con il capo della protezione civile Guido Bertolaso, i rappresentanti dei comuni vesuviani non hanno firmato il documento stilato ieri sera.

Questo prevede di congelare l’apertura di una seconda cava a Terzigno e la bonifica di cava Sari che continuerebbe a funzionare fino ad esaurimento.
Dopo un’altra notte di guerriglia, oggi si è svolto un corteo pacifico dei cittadini lungo le strade di Boscoreale.

I sindaci non hanno chiuso il dialogo, un altro vertice è previsto per martedì. Chiedono che vengano compiuti ulteriori controlli per verificare lo stato di Cava Sari. Una parte dell’annosa emergenza rifiuti in Campania sulla quale anche l’Unione Europea ha espresso critiche giudicando “inadeguato” il piano di smaltimento presentato dalla Regione.