ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il supertifone Megi si abbatte sulla Cina

Lettura in corso:

Il supertifone Megi si abbatte sulla Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Approdando sulla costa cinese, il ciclone Megi ha sfogato tutta la sua virulenza e poi si è dissipato. Il supertifone che aveva già seminato distruzione nelle Filippine e a Taiwan ha raggiunto la regione cinese del Fujian. Un’ottantina di voli sono stati cancellati nell’aeroporto di Xiamen. Chiusi porti marittimi e terminali petroliferi della zona.

Il cammino di Megi, uno dei tifoni tropicali più vasti della storia, era iniziato dalle Filippine, dove ha ucciso 26 persone e distrutto decine di villaggi e migliaia di ettari di raccolto.

A Taiwan, Megi ha provocato frane e smottamenti. Nella zona orientale dell’isola, almeno 11 persone sono morte mentre più di 20 risultano ancora disperse. Tra di loro, dei turisti cinesi.