ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disincagliato sottomarino nucleare britannico

Lettura in corso:

Disincagliato sottomarino nucleare britannico

Dimensioni di testo Aa Aa

Al tramonto, con l’alta marea e l’aiuto di un rimorchiatore, il sottomarino nucleare Astute, orgoglio della flotta britannica, ha ripreso finalmente il mare dopo 12 ore.

Astute, a dispetto del nome, si era banalmente incagliato nelle acque basse del mattino al largo alle coste scozzesi, nell’oceano Atlantico,davanti all’isola di Skye.

“L’ambiente marino è una sfida continua e incidenti imprevisti possono sempre accadere”, spiega il portavoce della Royal Navy, “Faremo un’inchiesta approfondita per individuare le circostanze dell’accaduto”.

Il sottomarino, primo di una nuova classe a propulsione atomica, è costato quasi 4 miliardi di euro ed è armato con siluri e missili in grado di colpire fino a 2000 chilometri.

Varato nel 2007 da Camilla, moglie del principe Carlo, era in acqua da soli 2 mesi, non ancora operativo.