ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: il colera è la nuova emergenza umanitaria

Lettura in corso:

Haiti: il colera è la nuova emergenza umanitaria

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 150 vittime e oltre 1600 persone contagiate. È il bilancio provvisorio dell’epidemia di colera che ha colpito Haiti. A poco più di nove mesi dal terremoto che devastò l’isola causando trecentomila
morti, sul Paese più povero dell’emisfero occidentale si abbatte una nuova calamità. La zona più colpita è quella di Artibonite.

“È la prima volta – dice il premier Jean-Max Bellerive – che ad Haiti abbiamo casi di colera.
Stiamo facendo studi epidemiologici per stabilire da dove arriva. Come sapete la maggior parte dei casi si registrano sulle rive del fiume Artibonite”.

L’acqua, contaminata dal vibrione del colera, potrebbe essere la causa dell’epidemia. La malattia infettiva provoca diarrea e disidratazione che possono portare alla morte in poche ore. Al lavoro le organizzazioni umanitarie per i primi soccorsi: sali reidratanti e acqua potabile.