ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fariñas: "Ue unita per diritti umani a Cuba"

Lettura in corso:

Fariñas: "Ue unita per diritti umani a Cuba"

Dimensioni di testo Aa Aa

Altri cinque prigionieri politici in libertà. Lo ha annunciato il governo cubano a poche ore dal conferimento del Premio Sakharov al dissidente Guillermo Fariñas, che ora all’Europa chiede maggiore coesione nella lotta per i diritti umani a Cuba: “I governi dei paesi europei, che presto decideranno quale posizione adottare nei confronti di Cuba, devono cogliere l’occasione non solo per congratularsi con il governo cubano per la liberazione di decine di prigionieri politici, ma anche per ribadire chiaramente la necessità di rispettare i diritti umani e la democrazia, perchè nessuna delle due cose sta avvenendo”. Vincolare il dialogo tra l’Avana e Bruxelles al rispetto delle libertà fondamentali, è questo l’invito che Fariñas rivolge alle istituzioni europee, che si apprestano ad affrontare il nodo delle relazioni con Cuba dopo la revoca dell’embargo nel 2008.