ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio, uccise rivale in amore sabotando baracadute

Lettura in corso:

Belgio, uccise rivale in amore sabotando baracadute

Dimensioni di testo Aa Aa

In guerra e in amore…Els Clottemans, 26 anni, uccise la sua rivale in amore sabotando il suo paracadute.

E’ quanto ha stabilito il tribunale belga che riconosce la donna colpevole di omicidio con l’aggravante della premeditazione.

La vittima, Els Van Doren, era membro dello stesso club di paracadutismo della sua assassina così come del comune amante, Marcel Somers.

Come previsto dal diritto belga, i giudici pronunciano oggi la sentenza, dopo la lettura, ieri del verdetto.

Il menage a tre è finito drammaticamente il 18 novembre di 4 anni fa, in occasione di un lancio effettuato a quota 4.500 metri. Nè il paracadute principale nè quello di sicurezza si aprirono.

Sposata a un gioielliere della regione di Anversa, tre figli, Van Doren morì sul colpo al momento dell’impatto, in un cortile di Opglabbeek, cittadina nell’Est del Belgio.