ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Zapatero ha annunciato un rimpasto di governo

Lettura in corso:

Zapatero ha annunciato un rimpasto di governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier spagnolo Zapatero ha annunciato un importante rimpasto di governo, nel tentativo di tamponare la perdita di consenso e tagliare i costi della politica.

La sua numero due, la vice-presidente Maria Teresa Fernandez de la Vega, è stata sostituita dal ministro dell’Interno Alfredo Perez Rubalcaba. Apprezzato per la sua risposta all’offensiva dell’Eta e considerato tra i possibili successori di Zapatero, Rubalcaba mantiene anche il suo incarico agli Interni.

Agli esteri è stata nominata il ministro per la Salute Trinidad Jimenez, che si trova in eredità dossier spinosi, come le tese relazioni con il Venezuela e la questione aperta con il Marocco per le enclave di Ceuta e Melilla.

Il ministro del Lavoro Celestino Corbacho, la cui popolarità è stata demolita sotto i colpi della crisi, è stato rimpiazzato dall’economista Valeriano Gomez, che si troverà a gestire non poche tensioni sociali, come ha dimostrato l’ultimo sciopero generale.

Zapatero ha anche abolito i portafogli ministeriali di Casa ed Eguaglianza, che aveva creato all’inizio del suo mandato.