ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francesi in coda per il pieno di diesel

Lettura in corso:

Francesi in coda per il pieno di diesel

Dimensioni di testo Aa Aa

A dispetto delle rassicurazioni del ministro dell’interno francese, molte stazioni di rifornimento hanno esaurito le scorte di carburante. I dati parlano di 4.500 su 12.000.

Quanto basta per creare disagi agli automobilisti, in particolare nei pressi dei grandi agglomerati urbani, come quello di Parigi.

Il pieno, specie se di diesel, obbliga spesso a lunghe attese.

“Siamo in coda dalle 6 e mezza, ora sono le 7 e mezza. A questo punto ne ho abbastanza. Francamente, ne ho abbastanza. Sono tre giorni che cerco un distributore che abbia ancora del gasolio e non ne trovo”.

In attesa che la situazione torni gradualmente alla normalità, come ha promesso il governo, le difficoltà rischiano di incrinare il consenso per la protesta, finora sostenuta dalla maggioranza dei francesi.

“Queste azioni saranno anche giustificate, ma le modalità andrebbero riviste perché ci penalizzano e questo significa che forse non è il sistema migliore”.

Venerdì in Francia inizia una settimana di vacanze scolastiche. Chi deciderà di mettersi per strada, non potrà che armarsi di pazienza.