ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sciopero Belgio: alta velocità in tilt in mezza Europa

Lettura in corso:

Sciopero Belgio: alta velocità in tilt in mezza Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa degli scioperi è senza frontiere. Oggi il traffico degli Eurostar e dei Thalys sarà fortemente perturbato a causa delle proteste dei lavoratori della compagnia ferroviaria belga. Le linee interessate sono quella Bruxelles-Parigi, Bruxelles-Londra. E ancora, subirà le conseguenze dell’agitazione chi viaggia verso Amsterdam e Colonia.

“Ci sono sempre problemi coi treni, adesso è lo sciopero” dice una donna. “Già attreversiamo la crisi economica. Io capisco che abbiano le loro rivendicazioni, ma chi paga alla fine è sempre la gente”.

“Capisco che ci siano dei problemi, ma credo che lo sciopero non risolverà nulla” dice un’altra viaggiatrice. “E’ una scocciatura per tutti quelli che viaggiano e non cambia nulla”.

Lo sciopero, cominciato alle 10 di ieri sera, durerà 24 ore. I dipendenti della compagnia belga protestano contro il piano di ristrutturazione delle ferrovie, in particolare per quanto riguarda lo statuto dei lavoratori del settore trasporto merci.