ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In migliaia alla manifestazione Fiom a Roma

Lettura in corso:

In migliaia alla manifestazione Fiom a Roma

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone hanno partecipato alla manifestazione della Fiom-Cgil a Roma. Tanti metalmeccanici, ma anche immigrati, precari, studenti, rappresentanti dei partiti di sinistra hanno marciato in difesa dell’occupazione e dei diritti.

“Siamo in piazza per chiedere un cambiamento della politica economica – dice il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani -. Fino a oggi questa politica economica non ha pensato alla parte più povera del Paese, non sostiene l’occupazione, lo sviluppo, gli investimenti. C‘è una parte del paese che si sta impoverendo”.
L’allarme lanciato dal ministro dell’interno su possibili infiltrazioni di violenti è evaporato in un clima composto e pacifico.

Alle rivendicazioni degli operai della Fiat, che contestano la revisione dei contratti, si aggiungono quelle di molti altri lavoratori.

“Manifestiamo – dice un iscritto della Fiom – perché siamo incazzati neri, perché siamo alla fame e perché ci stanno levando la dignità”.

“Sono una bidella – aggiunge un’altra manifestante -che però qua non scende solo come lavoratrice precaria ma anche come madre. Io ho 2 figli e devo fare in modo che in questa società ai miei figli non vengano meno i diritti costituzionali”.

Due distinti cortei sono confluiti nella piazza San Giovanni in Laterano per gli interventi conclusivi dei leader sindacali.