ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, quinta giornata di mobilitazione contro la riforma pensioni

Lettura in corso:

Francia, quinta giornata di mobilitazione contro la riforma pensioni

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stata la quinta giornata di mobilitazione generale contro la riforma delle pensioni, in Francia. Secondo i sindacati, 3 milioni di persone hanno manifestato in più di 200 piazze contro il disegno di legge del governo all’esame del Senato. Ma il ministero dell’Interno parla di 825 mila dimostranti, il numero più basso dall’inizio della protesta.

“Non era mai successo, così tanta gente in manifestazioni ripetute in breve tempo – dice Jean-Claude Mailly, leader del sindacato Force Ouvrière -. Il governo non cambia idea, quindi dovremo passare allo stadio superiore. E’ colpa del governo se il Paese si sta bloccando”.

Una sesta giornata di mobilitazione è stata indetta per martedì prossimo, vigilia dell’approvazione definitiva della riforma pensionistica prevista per mercoledì.

Il governo sostiene che andrà avanti comunque nell’applicazione della riforma e i sindacati annunciano che la protesta continuerà anche dopo l’approvazione della legge.